Presentation is loading. Please wait.

Presentation is loading. Please wait.

Lo scenario Cresce l’occupazione femminile, non cambia lo svantaggio delle donne: nelle opportunità, nella retribuzione, nella carriera… Continua la resistenza.

Similar presentations


Presentation on theme: "Lo scenario Cresce l’occupazione femminile, non cambia lo svantaggio delle donne: nelle opportunità, nella retribuzione, nella carriera… Continua la resistenza."— Presentation transcript:

1

2 Lo scenario Cresce l’occupazione femminile, non cambia lo svantaggio delle donne: nelle opportunità, nella retribuzione, nella carriera… Continua la resistenza culturale alla valorizzazione delle diversità, anche di genere Sono ancora limitate le flessibilità e le agevolazioni nei contratti di lavoro dipendenti per il mondo femminile Permane l’(auto)reclusione in ambiti formativi e occupazionali tradizionali, diversi dai nuovi percorsi ad alta crescita: nuove tecnologie, edilizia, finanza Molta teoria sulla donna, poco supporto conoscitivo, normativo e formativo per un obiettivo di vera uguaglianza

3 Perché per realizzare interventi no profit sulle pari opportunità nei settori del lavoro, dello studio e della vita personale per aiutare le donne nella realizzazione del proprio potenziale per creare una cultura della differenza COME ? utilizzando la tecnologia per contribuire a ridurre il divario di genere Tre importanti aziende del settore, Microsoft Italia, Hewlett Packard Italiana e Intel Corporation Italia

4 Il progetto PA - Pari Opportunità e tecnologie p er conoscere i progetti che le Amministrazioni Pubbliche hanno realizzato per le pari opportunità con l’aiuto delle tecnologie per creare una rete di scambio di queste esperienze per evidenziare l’impegno del Paese in questo settore per valorizzare e premiare le migliori case history Il primo censimento nazionale dei progetti della Pubblica Amministrazione su Donne e Tecnologie in collaborazione con Forum P.A.

5 Il censimento 56 progetti censiti in tutta Italia di Comuni, Province e Regioni sulle pari opportunità realizzati con le tecnologie la Pubblica Amministrazione è unita da un filo rosa sui temi del lavoro, dello studio, della vita personale 10 milioni di euro investiti (costo totale di tutti i progetti)

6 Fonte: elaborazioni Microsoft dai dati del censimento

7 Nord, Centro, Sud dei 10 milioni di euro, la metà è servita per finanziare progetti nel Centro Italia, poco più di 4 milioni sono andati al Sud e soltanto uno al Nord il Centro conquista il primato anche nel numero dei progetti realizzati, il 50% punte di eccellenza per il numero di progetti sono le regioni Emilia Romagna, Toscana, Marche e Campania

8 Fonte: elaborazioni Microsoft dai dati del censimento

9

10

11

12 I finanziamenti la metà dei finanziamenti totali, circa 5 milioni di euro, proviene da fondi comunitari almeno un progetto su tre ha ottenuto un triplice finanziamento (interno all’ente, dalla regione e dallo stato) emerge una forte sensibilità al tema delle pari opportunità da parte del “territorio come rete” scarsissimo il contributo dei privati, che si attesta sull’1%

13 Fonte: elaborazioni Microsoft dai dati del censimento

14

15 Conclusioni emerge un filo invisibile che unisce l’Italia una Pubblica Amministrazione attenta alle problematiche femminili una fotografia di grande modernità

16 Conclusioni I risultati sono incoraggianti, nonostante quanto emerso lo scorso gennaio da una ricerca del World Economic Forum in cui, nel confronto tra 53 paesi del diverso trattamento di uomini e donne, l’Italia occupa il quarantesimo posto, dietro Argentina, Cina e Federazione Russa.

17 Conclusioni I 56 progetti saranno valutati da una giuria che selezionerà i migliori 15 che verranno raccolti in un volume. Inoltre tutti i progetti, già disponibili su CD ROM, saranno consultabili sul sito per lo scambio delle buone prassi tra le Amministrazioni italiane.


Download ppt "Lo scenario Cresce l’occupazione femminile, non cambia lo svantaggio delle donne: nelle opportunità, nella retribuzione, nella carriera… Continua la resistenza."

Similar presentations


Ads by Google